mercoledì 27 gennaio 2010

... lascia che il vento... - Mark TWAIN


Tra vent'anni sarai più infastidito
dalle cose che non hai fatto
che da quelle che hai fatto. Perciò
molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro

e lascia che il vento gonfi le tue vele.
ESPLORA.
SOGNA.
SCOPRI.
Mark TWAIN (1835-1910)











Baciami ancora - Lorenzo Cherubini - Jovanotti





Baciami ancora

One, due, tre, four.

Un bellissimo spreco di tempo

un’impresa impossibile

l’invenzione di un sogno

una vita in un giorno

una tenda al di là della duna



Un pianeta in un sasso,

l’infinito in un passo il riflesso di un sole sull’onda di un fiume

son tornate le lucciole a Roma

nei parchi del centro l’estate profuma.



Una mamma, un amante, una figlia

un impegno, una volta una nuvola scura

un magnete sul frigo, un quaderno di appunti

una casa, un aereo che vola.



Baciami ancora…

Baciami ancora…


Tutto il resto è un rumore lontano

una stella che esplode ai confini del cielo.



Baciami ancora…

Baciami ancora…



Voglio stare con te

inseguire con te

tutte le onde del nostro destino.



Una bimba che danza, un cielo, una stanza

una strada, un lavoro, una scuola

un pensiero che sfugge

una luce che sfiora

una fiamma che incendia l’aurora.



Un errore perfetto, un diamante, un difetto

uno strappo che non si ricuce.




Un respiro profondo per non impazzire

una semplice storia d’amore.




Un pirata, un soldato, un dio da tradire

e l’occasione che non hai mai incontrato.




La tua vera natura, la giustizia del mondo

che punisce chi ha le ali e non vola.




Baciami ancora…

Baciami ancora…



Tutto il resto è un rumore lontano

una stella che esplode ai confini del cielo.




Baciami ancora…

Baciami ancora…




Voglio stare con te

invecchiare con te

stare soli io e te sulla luna.




Coincidenze, destino,

un gigante, un bambino

che gioca con l’arco e le frecce che colpisce e poi scappa

un tesoro, una mappa, l’amore che detta ogni legge

per provare a vedere

che c’è laggiù in fondo

dove sembra impossibile stare da soli

a guardarsi negli occhi

a riempire gli specchi

con i nostri riflessi migliori




Baciami ancora…

Baciami ancora…




Voglio stare con te

inseguire con te

tutte le onde del nostro destino.




Baciami ancora…

Baciami ancora…

Baciami ancora…

Baciami ancora…

Baciami ancora…

Baciami ancora…

Baciami ancora…

Baciami ancora...

Baciami ancora...

domenica 24 gennaio 2010

Il viaggio...

Plage de Le Cocotièrs, Nosy Be, Madagascar - Lug 2009



Il viaggio

è la ricompensa.


Proverbio cinese

Fanciulla snella e bruna - Pablo NERUDA









Fanciulla snella e bruna,


il sole che crea la frutta

quello che incurva le alghe



e fa granire i grani






creò il tuo corpo gaio,







i tuoi occhi di luce


e la tua bocca che sorride



col sorriso dell'acqua.



Un sole nero e ansioso

ti avvolge a ogni filo dei tuoi capelli neri,




quando stiri le braccia



tu giochi con il sole come un ruscello



e due oscuri ristagni lui ti lascia negli occhi.

Fanciulla snella e bruna,


niente a te mi avvicina


Tutto da te mi scosta

come dal mezzogiorno


Tu sei la gioventù frenetica dell'ape,


l'ubriachezza dell'onda,

la forza della spiga.


Eppure, tenebroso, il mio cuore ti cerca:


amo il tuo corpo gaio, la tua voce svelta e lieve.


Farfalla bruna, dolce e definitiva,

come il frumento e il sole,


il papavero e l'acqua.





Pablo NERUDA

...il coraggio di andare lontano... - T.S. ELIOT

Hell-Ville, Nosy Be - Madagascar - Lug 2009


Solo coloro che hanno il coraggio

di andare lontano hanno

la possibilità di scoprire

quanto lontano si può andare.


T.S. ELIOT (1888-1965)



Hell-Ville, Nosy Be - Madagascar - Lug 2009

Il "viaggiare"... - Robert Louis STEVENSON

Nosy Iranja, Madagascar - Ott 2009
l'isola è abitata solo da popolazione autoctona che vive di pesca e
fa essicare il pesce al sole come scorta di cibo,
per i tre mesi della stagione delle piogge, che va da gen a mar.



Il viaggiare pieni di speranza

è meglio dell'arrivare

e il vero successo consiste

nel faticare.



Robert Louis STEVENSON (1850-1894)

sabato 23 gennaio 2010

Il vero viaggio... - Marcel PROUST



Il vero viaggio di scoperta

"non" consiste

nell'esplorare nuove terre,

"ma" nell'avere

nuovi occhi


Marcel PROUST (1871-1922)

Cose semplici... Ruyard KIPLING

Les énfants dans le bleu



Insegnaci a godere

delle cose semplici

e della gioia priva di amarezza.



Ruyard KIPLING

Ninna Nanna - Johannes Brahms






















http://www.youtube.com/watch?v=beSqaksBKI0

Castelli in aria... Henry David Thoreau (1817-1862)




Se hai costruito

castelli in aria,

il tuo lavoro non deve andare perduto;

è li che devono stare.

Ora metti loro delle fondamenta.


Henry David THOREAU (1817-1882)

Lascia una traccia... Ralph Waldo EMERSON

Impronte di Ghepardo - Safari Tsavo Est, Kenia - Nov 2007




Non seguire il sentiero già segnato;

va invece, dove non vi è alcun sentiero

e lascia una traccia.



Ralph Waldo EMERSON (1803-1882)


sabato 16 gennaio 2010

... "Nulla è essenziale, all'infuori della verità." ... da "Quell'oscuro intervallo è l'amore" di OSHO



Kabir dice:
Amato fratello, nulla è essenziale, all'infuori della verità.
Nient'altro è essenziale. Insegui la verità, cerca di conoscerla: non è nelle astrazioni, non è racchiusa nelle scritture, è introvabile nei dialoghi dei teologi, la verità è qui e ora. La verità è. Tu devi aprirti ad essa. La verità è nell'aprirsi del tuo cuore. L'amore è il ponte fra te e la verità.
Ora cerchi di comunicare attraverso il ponte dell'ego. Ma l'ego separa. L'amore unisce. L'amore è il solo yoga. Yoga significa "unione".
L'ego separa. Ti rende un'isola. E guarda l'ironia: prima coltivi l'ego, e poi ti senti solo... lo vedi?
L'ego fa sentire soli, rende soli, rende un'isola. Ama e tornerai a essere il continente.
L'amore è il ponte fra te e ciò che è.


pag. 36 Quell'oscuro intervallo è l'amore di OSHO

Verità ed amore: le uniche cose che contano.
Non bisogna avere timore, occorre avere fede anche quando, paradossalmente, allontaneremo da noi le persone.
Iris

venerdì 15 gennaio 2010

Armonia della sera - Charles BAUDELAIRE

tramonto nel deserto roccioso-Marsa Alam Egitto Mag 09



Armonia della sera



Già s'avvicina l'ora che trepido ogni fiore

come un vaso d'incenso svapora sullo stelo;

solcano effluvi e musiche la sera senza velo;

malinconico valzer, delirante languore!

Ogni fiore svapora trepido sullo stelo;

il violino geme come un afflitto cuore;

malinconico valzer, delirante languore!

Come un altare immenso è triste e bello il cielo.



Il violino geme come un afflitto cuore,

un mite cuore, ch'odia il nulla vasto e gelido!

Come un altare immenso è triste e bello il cielo;

nel suo sangue rappreso il sole immoto muore.



Un mite cuore, ch'odia il nulla vasto e gelido,

dei bei giorni che furono raccoglie ogni bagliore;

nel suo sangue rappreso il sole immoto muore....

Il tuo ricordo in me brilla come un cimelio.

Charles BAUDELAIRE


giovedì 14 gennaio 2010

Angels - Robbie Williams





Angels


I sit and wait

Does an angel contemplate my fate

And do they know

The places where we go

When we're grey and old'cos

I have been told

That salvation lets their wings unfold

So when

I'm lying in my bed

Thoughts running through my head

And I feel that love is dead

I'm loving angels instead



And through it all she offers me protection

A lot of love and affection

Whether I'm right or wrong

And down the waterfall

Wherever it may take me

I know that life won't break me

When I come to call she won't forsake me

I'm loving angels instead


When I'm feeling weak

And my pain walks down a one way street

I look above

And I know I'll always be blessed with love

And as the feeling grows

She breathes flesh to my bones

And when love is dead

I'm loving angels instead


And through it all she offers me protection

A lot of love and affection

Whether I'm right or

come to call she won't forsake me

I'm loving angels instead



Robbie WILLIAMS




Angeli



Io mi siedo e aspetto

che un angelo guardi il mio destino

loro conosco i posti dove noi andiamo

quando siamo vecchi e coi capelli grigi

perché mi é stato raccontato

che la salvezza fa aprire le loro ali

così quando io sono disteso nel mio letto

i pensieri piovono nella mia testa;

io sento che l’amore è morto

io mi innamoro di angeli invece

E attraverso tutto ciò lei mi offre
protezione, tanto amore e affetto

se io sto bene o male

e sotto la cascata

dovunque lei può prendermi

io so che questa vita non mi spezzerà

Quando inizierò a gridare lei non mi abbandonerà

io mi innamoro di angeli invece


Quando mi sento debole

e il mio dolore viaggia sotto una sola strada

io guardo in alto

e so che sarò sempre fortunato con l’amore

E come il sentimento cresce

lei infonde freschezza alle mie ossa

E quando l’amore muore

io mi innamoro di angeli invece


E attraverso tutto ciò,

lei mi offre protezione,tanto amore e affetto

se io sto bene o male

e sotto la cascata

dovunque lei può prendermi

io so che questa vita non mi spezzerà

Quando inizierò a gridare lei non mi abbandonerà

io mi innamoro di angeli invece

Tristezze della luna - Charles BAUDELAIRE







Tristezze della luna


Nei suoi sogni la luna è più pigra, stasera:

come una bella donna su guanciali profondi,

che carezzi con mano disattenta e leggera

prima d'addormentarsi i suoi seni rotondi,


lei su un serico dorso di molli aeree nevi

moribonda s'estenua in perduti languori,

con gli occhi seguitando la apparizioni lievi

che sbocciano nel cielo come candidi fiori.


Quando a volte dai torpidi suoi ozi una segreta

lacrima sfugge e cade sulla terra, un poeta

nottambulo raccatta con mistico fervore


nel cavo della mano quella pallida lacrima

iridescente come scheggia d'opale.

e, per sottrarla al sole, se la nasconde in cuore.



Charles BAUDELAIRE

sabato 9 gennaio 2010

La musica - Richard WAGNER

Nosy Sakatia, Madagascar - Ott 09





La musica non esprime

la passione, l'amore, la nostalgia

di questo o quell'individuo

in questa o quella situazione

ma la passione, l'amore la nostalgia stessa.


Richard WAGNER

HIGH - Album Postcard from heaven - LIGHTHOUSE FAMILY 1997

Foto: faro e bambini davanti alla scuola di Nosy Iranja - Madagascar Ott 2008



High





When you're close to tears remember

Someday it'll all be over

One day we're gonna get so high

Though it's darker than December

What's ahead is a different colour

One day we're gonna get so high

And at the end of the day remember the days

When we were close to the end

And wonder how we made it through the night

At the end of the day

Remember the way

We stayed so close to the end

We'll remember it was me and you

Cause we are gonna be

Forever, you and me

You will

Always keep it flying high in the sky

Of love

Don't you think it's time you started

Doing what we always wanted

One day we're gonna get so high

Cause even the impossible

Is easy when we got each other

One day we're gonna get so high

And at the end of the day remember the days

When we were close to the end

And wonder how we made it through the night

At the end of the day

Remember the way

We stayed so close to the end

We'll remember it was me and you

Cause we are gonna be

Forever, you and me

You will

Always keep it flying high in the sky

Of love

Cause we are gonna be

Forever, you and me

You will

Always keep it flying high in the sky

Of love

And at the end of the day remember the days

When we were close to the end

And wonder how we made it through the night

At the end of the day

Remember the way

We stayed so close to the end

We'll remember it was me and you

Cause we are gonna be

Forever, you and me

You will Always keep it flying high in the sky

Of love

Cause we are gonna be

Forever, you and me

You will

Always keep it flying high in the sky

Of love

Cause we are gonna be

Forever, you and me

You will

Always keep it flying high in the sky

Of love

Cause we are gonna be

Forever, you and me

You will

Always keep it flying high in the sky

Of love...



TRADUZIONE:

Quando stai per piangere ricorda

Che un giorno finirà tutto

Un giorno riusciremo ad arrivare in alto

Sebbene tutto sia più oscuro di dicembre

Quello che c’è avanti a noi è un colore diverso

Un giorno riusciremo ad arrivare in alto

E alla fine del giorno ricorda i giorni

In cui eravamo vicini alla fine

E chiediti come ce l’abbiamo fatta

Ad attraversare la notte

Alla fine del giorno ricorda il modo

In cui siamo stati così vicini alla fine

Ricorderemo che eravamo io e te

Perché noi saremo sempre io e te

Tu riuscirai sempre a volare in alto

Nel cielo dell’amore

Non pensi che sarebbe ora che tu inziassi

A fare quello che hai sempre voluto

Un giorno riusciremo ad arrivare in alto

Perché anche l’impossibile è facile

Quando siamo l’uno con l’altro

Un giorno riusciremo ad arrivare in alto

E alla fine del giorno ricorda i giorni

In cui eravamo vicini alla fine

E chiediti come ce l’abbiamo fatta

Ad attraversare la notte

Alla fine del giorno ricorda il modo

In cui siamo stati così vicini alla fine

Ricorderemo che eravamo io e te

Perché noi saremo sempre io e te

Tu riuscirai sempre a volare in alto

Nel cielo dell’amore

Perché noi saremo sempre io e te…

giovedì 7 gennaio 2010

Nei silenzi - Raf




Scorrono morbide curve di una strada da percorrere

vanno via ruvidi giorni di un novembre senza nuvole

la rugiada è un velo di pellicole che avvolge luci

e prospettive surreali

e penso a te, solo tu puoi sentire, puoi comprendere


Nei silenzi, dentro le parole che non ti ho mai detto

é chiaro quanto t'amo e non saprei immaginare la mia

vita senza te



troverei energie, le mie ultime risorse le userei

per tornare ogni volta da te o raggiungerti

dall'altra parte del mondo

tra i vapori e nebbie di fuliggine

tra milioni di persone e oceani blu china

io sarò là dove sei tu che sai leggere nei miei pensieri

e non ho più misteri.



Nei silenzi, in un'emozione rotta da un respiro

é chiaro quanto t'amo e non saprei immaginare la mia

vita senza te



t'amo e non saprei immaginare la mia

vita senza te
















domenica 3 gennaio 2010

Amore non è amore se... William SHAKESPEARE

Il Bacio - Francesco Hayez







Amore non è amore se...



Amore non è amore se muta

quando scopre un mutamento

o tende a svanire quando l'altro si allontana.

Oh no! Amore è un faro

sempre fisso che sovrasta la tempesta

e non vacilla mai,

Amore non muta in poche ore o settimane,

ma impavido resiste

al giorno estremo del giudizio;

se questo è errore e mi sarà provato,

io non ho mai scritto,

e nessuno ha mai amato.



Willliam SHAKESPEARE







venerdì 13 novembre 2009

Segui l’amore – Kahlil GIBRAN

Marie-Luise, lei era l'amore... :-)Madagascar, Lug 09





Segui l’amore




«Quando l’amore vi chiama, seguitelo,

anche se le sue vie

sono dure e scoscese.

E quando le sue ali vi abbracciano,

arrendetevi a lui.

Quando vi parla, credete in lui,

anche se la sua voce

puo’ cancellare i vostri sogni,

come il vento scompiglia il giardino.

Come covoni di grano, vi raccoglie in se’.

Vi batte fino a farvi spogli.

Vi setaccia per liberarvi dalla pula.

Vi macina per farvi farina bianca.

Vi impasta finche’ non siete docili alle mani;

e vi consegna al fuoco sacro,

perche’ siete pane consacrato

alla mensa del Signore.

L’amore non da’ altro che se stesso

e non prende niente se non da se’.

L’amore non possiede

ne’ vuol essere posseduto,

perche’ l’amore basta all’amore».





Kahlil GIBRAN







Dammi il supremo coraggio dell'amore,

questa è la mia preghiera,...

Dammi la suprema certezza nell'amore, e dell'amore,

questa è la mia preghiera,...

la certezza che appartiene alla vita nella morte,

alla vittoria nella sconfitta,

alla potenza nascosta nella più fragile bellezza,

a quella dignità nel dolore,

che accetta l'offesa,

ma disdegna di ripagarla con l'offesa.

"Dammi la forza di Amare sempre e ad ogni costo."



K. GIBRAN



splendide parole sempre di Gibran... la mia preghiera personale.

" sì, chi crede in Dio sa che saremo giudicati, non per i nostri peccati, ma per l'amore che avremo saputo donare.

Iris



domenica 8 novembre 2009

Non andartene, amore - Rabrindranath TAGORE

Belle Vue: Nosy Be, Madagascar / lug 09 - Tramonto sull'isola di N'Tonga


Non andartene, amore

Non andartene, amore, senza avvertirmi.
Ho vegliato tutta la notte, e ora
i miei occhi sono pesanti di sonno.
Ho paura di perderti mentre dormo.
Non andartene, amore, senza avvertirmi.
Mi sveglio e stendo la mano senza toccarti.
Ti sento e ti domando: - E' forse un sogno?
- Oh, se potessi stringere i tuoi piedi
con il mio cuore e tenerli stretti al mio petto!
Non andartene, amore, senza avvertirmi.

Rabrindranath TAGORE




Belle Vue, Bosy Be - Madagascar - lug 2009


venerdì 13 novembre 2009

Torna Amore - Alda MERINI



Torna amore

vela delicata e libera

che occupi

il pensiero della mia terra

sto morendo sulla grandiosità di un fiume

che è rosso di desiderio

e vorrebbe

travolgere il tuo amore






UN POETA, UNA POETESSA... non muoiono mai!

Questa nota la dedico a lei,

ad Alda,

l'unica poetessa tra tanti uomini,

"la cui intensità e delicatezza di parola raggiunge il mio cuore",

come le freccie di cupido raggiungono quello degli amanti.



"Le faccine" non saranno eleganti, ma rendono l'idea... :-D
Iris



Lunedì 9 novembre 2009


sabato 2 gennaio 2010

Non c'è più lealtà tra gli esseri umani... Salmo 12

San Michele combatte con Lucifero.
NON CI SONO PIU UOMINI GIUSTI,...
CIASCUNO MENTE PARLANDO CON IL PROSSIMO,
PARLA CON LABBRO ADULATORE E CUORE DOPPIO,
IL SIGNORE RECIDA TUTTE LE LABBRA ADULATRICI, LA LINGUA CHE PARLA CON ARROGANZA,...






Vieni in nostro aiuto, Signore!

Ormai nessuno ti rimane fedele,

non c'è più lealtà tra gli uomini!

Non fanno che ingannarsi a vicenda,

hanno un cuore falso, labbra bugiarde!


Chiudi, Signore, le labbra bugiarde,

taglia le lingue arroganti.

Questa gente osa dire:

"Nostra forza è la lingua,

nostra difesa le labbra:

chi ci potrà fermare?"


"Per la violenza fatta ai poveri,

per il grido degli oppressi,

ora io vengo, - dice, il Signore,

-e porto in salvo chi è maltrattato".


La parola del Signore è parola sicura,

argento puro, raffinato sette volte.

Tu Signore, proteggerai i poveri,

ci difenderai per sempre da questa gente:

dai malvagi che vanno in giro dappertutto

e dalla corruzione che cresce tra gli uomini.




Hmmm, ci lamentiamo tutti per il troppo lavoro,ma chi Signore, di questi tempi, ha più da fare di te?? ;-)

Iris



domenica 8 novembre 2009

venerdì 1 gennaio 2010

BRAVEHEART - Cuore Impavido

Trailer


http://www.youtube.com/watch?v=v07c9CjrRro
colonna sonora




















discorso motivazionale prima della battaglia contro gli inglesi


10 novembre 2009

Everything - Michael BUBLE'

http://http://www.youtube.com/watch?v=SPUJIbXN0WY





EVERYTHING - Michael Bublé


You're a falling star,

You're the get away car.You're the line in the sand when I go too far.

You're the swimming pool, on an August day.

And You're the perfect thing to see.


And you play it coy, but it's kinda cute.

Ah, When you smile at me you know exactly what you do.

Baby don't pretend, that you don't know it's true.

Cause you can see it when I look at you.



[Chorus:]And in this crazy life, and through these crazy times

It's you, it's you, You make me sing.

You're every line, you're every word, you're everything.


You're a carousel, you're a wishing well,

And you light me up, when you ring my bell.

You're a mystery, you're from outer space,

You're every minute of my everyday.



And I can't believe, uh that I'm your man,

And I get to kiss you baby just because I can.

Whatever comes our way, ah we'll see it through,

And you know that's what our love can do.


[Chorus:]And in this crazy life, and through these crazy times

It's you, it's you, You make me sing

You're every line, you're every word, you're everything.



So, La, La, La, La, La, La, La

So, La, La, La, La, La, La, La



[Chorus:]And in this crazy life, and through these crazy times

It's you, it's you, You make me sing.

You're every line, you're every word, you're everything.

You're every song, and I sing along.

Cause you're my everything.

yeah, yeah



So, La, La, La, La, La, La, La

So, La, La, La, La, La, La, La





TUTTO - Michael Bublé


Sei una stella cadente, sei la macchina per la fuga.

Sei la linea sulla sabbia quando io oltrepasso i limiti.

Sei la piscina, in un giorno d'agosto.

E sei la cosa perfetta da vedere.


E fai la timida, ma è quasi carino.

Ah, quando mi sorridi sai esattamente quello che stai facendo.

Baby non fingere, che non sai che è vero.

Perché puoi vederlo quando ti guardo.



[Rit:]E in questa pazza vita, e attraverso questi pazzi tempi

Sei tu, sei tu, mi fai cantare.

Sei ogni verso, sei ogni parola, sei tutto.


Sei una giostra, sei un pozzo dei desideri,

E mi illumini, quando suoni il mio campanello.

Sei un mistero, vieni dallo spazio esterno,
Sei ogni minuto dei miei giorni.


E non riesco a credere, uh di essere il tuo uomo,
E riesco a baciarti baby solo perché posso.
Qualsiasi cosa capiti sulla nostra strada, ah noi ne usciremo,

E tu sai che quello è ciò che il nostro amore può fare.


[Rit:]E in questa pazza vita, e attraverso questi pazzi tempi

Sei tu, sei tu, mi fai cantare.
Sei ogni verso, sei ogni parola, sei tutto.


So, La, La, La, La, La, La, La

So, La, La, La, La, La, La, La


[Rit:]E in questa pazza vita, e attraverso questi pazzi tempi

Sei tu, sei tu, mi fai cantare.
Sei ogni verso, sei ogni parola, sei tutto.

Sei ogni canzone, e io canto insieme.
Perché sei il mio tutto.

yeah, yeah


So, La, La, La, La, La, La, La
So, La, La, La, La, La, La, La


domenica 25 ottobre 2009